Menu

Cartografia della diversità religiosa e spirituale del Canton Ticino

Re:Spiri è un progetto di ricerca applicata  che  si  propone  di  individuare, mappare e documentare i luoghi di culto delle comunità religiose  e  spirituali  presenti  in Ticino. I risultati saranno resi disponibili sotto forma di una mappa online interattiva e di un opuscolo illustrato, nonché presentati durante una giornata di conferenze pubbliche.

Re:Spiri si iscrive nell’ambito di progetti di cartografia realizzati dal CIC e svolti nei cantoni di Ginevra e Vaud tra il 2012 e il 2018, ai quali hanno partecipato più di 1200 comunità religiose. Tali cartografie sono accessibili al seguente link

I risultati dei progetti di cartografia del CIC sono messi a disposizione di un pubblico ampio a dei fini pedagogici, sociali e scientifici.

Re:Spiri, il progetto di cartografia della diversità religiosa e spirituale del Canton Ticino, è condotto dal Centro intercantonale d’informazione sulle credenze (CIC). Ha ricevuto il sostegno del Servizio per l’integrazione degli stranieri (SIS), del Dipartimento delle istituzioni (DI) e del Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport (DECS) in collaborazione con il progetto di ricerca nazionale NCS II (Università di Losanna).

Il presente questionario mira a raccogliere dei dati fattuali relativi alle comunità religiose e spirituali presenti in Ticino, tra cui la vostra, con l’obiettivo di creare una mappa interattiva che mostri dati quali la tradizione religiosa o spirituale della comunità, la  data di creazione in Ticino, le lingue utilizzate durante le celebrazioni, l’indirizzo e il tipo di luogo di culto, nonché l’indirizzo del vostro sito web. I dati resi pubblici non comprenderanno informazioni personali, quali, ad esempio, l’indirizzo email della persona di contatto, che verranno trattati in modo confidenziale dall’équipe di ricerca. Un  asterisco  segnalerà i dati che saranno pubblicati sulla mappa e nell’opuscolo, nonché le domande non opzionali. Le restanti domande saranno facoltative e potrete quindi decidere di non rispondervi.

In un secondo momento, delle interviste più approfondite potranno essere svolte con alcune comunità, al fine di creare delle descrizioni più dettagliate circa i vostri luoghi di culto e le pratiche ad essi connesse.

Proseguendo con il questionario, accettate di partecipare a questa ricerca e di apparire sulla mappa e nelle pubblicazioni che la accompagneranno. Tuttavia, nel caso vogliate partecipare alla ricerca, ma preferiate non apparire sulla mappa, o farvi figurare solo alcune informazioni, potete indicarlo alla fine del questionario, sotto la domanda preposta a tale fine. In ogni caso, la forma della vostra partecipazione potrà cambiare e, ove decidiate di modificare il vostro accordo, non esitate a contattarci.

Per maggiori informazioni potete scriverci ai seguenti indirizzi:

tatiana.roveri@cic-info.ch

federica.moretti@cic-info.ch